Curarsi con acqua e limone

Che solo a leggere il titolo, conoscendo l’a-b-c delle norme igienico alimentari, ti verrebbe da dire che il libro potevano anche chiamarlo “La scoperta dell’acqua calda”. E invece, oggi più di ieri, in un periodo storico in cui l’ignoranza cresce e l’analfabetismo dilaga, la gente non sa come curarsi a causa della crisi, c’è bisogno più che mai di un libro come questo: “Curarsi con acqua e limone“.

Ogni giorno ciascuno di noi si occupa della propria igiene personale. Se non ci laviamo e se non abbiamo cura della nostra persona, dopo un certo tempo, emaniamo cattivo odore, ci sentiamo in disordine, abbiamo una sensazione sgradevole e non siamo posto. Non ci si occupa, però, con la stessa cura e attenzione della pulizia interna del corpo. Come conseguenza, nell’organismo si accumulano scorie e tossine che nel tempo lo inquinano e lo affaticano, causando malattia. Come fare allora?

La naturopata Simona Oberhammer, in questa guida, presenta un utilissimo rimedio naturale: acqua e limone. L’autrice spiega come rendere una bevanda semplice un vero e proprio farmaco naturale, che aiuterà a mantenere il benessere, a migliorare la linea, a sentirti vitale e a risolvere tanti piccoli e fastidiosi disturbi. È possibile utilizzare questo rimedio sia per se stessi che per i propri famigliari, anche per i bambini e gli anziani. All’interno trenta ricette speciali e il prontuario per curare le malattie con acqua e limone.

Vuoi sapere cosa mi ha tentato dal leggere questo libro? Non l’ho letto per il nome importante della Oberhammer, che certamente è una garanzia nel campo. Cercavo un manuale rapido e semplice da leggere, che mi desse le corrette indicazioni rispetto alla bevanda di acqua e limone da assumere al mattino a digiuno, di cui tanto avevo sentito parlare dai vari social network, anche se in modo un po’ superficiale e approssimativo. Il libro mi ha dato tutti gli approfondimenti e le informazioni che cercavo. Quindi, ho ritenuto di aver trovato l’argomento giusto.

Infatti, quest’opera è ricca di contenuti, nonostante sia un tascabile. Spiega alla perfezione la tecnica dell’acqua e limone, dai benefici, alle istruzioni per farla nel modo corretto fino alle ricette speciali consigliate in casi di diverse patologie. Consiglio l’acquisto e consiglio di mettere in pratica quello che c’è scritto, è una tecnica semplice ma veramente efficace, la pratico da diversi mesi e ho riscontrato tantissimi benefici.

Quanti di voi hanno sentito che sarebbe necessario bere acqua e limone al mattino? Certamente in tantissimi. E’ un tam tam che gira da diverso tempo nella rete. Ma sapete davvero perché fa bene bere acqua e limone al mattino? Che benefici se ne traggono? Quali sono gli effetti sul nostro organismo? Ci sono delle direttive e delle controindicazioni? Come si prepara correttamente l’acqua calda e limone? “Curarsi con acque e limone” risponde a queste e a molte altre domande.

PROMEMORIA > Ti è piaciuta la recensione? Leggi le altre recensioni

Voglio aggiungere un paio di cose, piccole regole di cultura generale che penso non debbano restare fuori da una recensione. I rimedi a base di limone sono solitamente consigliati a chi soffre di: anemia, reumatismi, bronchiti, diabete, cattiva digestione, calcoli, influenza ed ipertiroidismo. Perché il limone ha un effetto alcalinizzante? Gli acidi che ne compongono il succo, nel nostro organismo sono sottoposti ad una reazione basica; i Sali si ossidano e ne derivano carbonati e bicarbonati di calcio e potassio che favoriscono l’alcalinizzazione del sangue.

Raccomandazioni: il limone dev’essere maturo e biologico, dunque non trattato con pesticidi o sostanze chimiche, né cere. Se il sapore non è molto gradevole, mettete una punta di miele nell’acqua e limone. Quello che tutti si chiedono è: l’acqua calda e limone devo berla tutte le mattine tutta la vita? No, non se ne deve abusare. Utile durante i cambi di stagione, la si beve per una ventina di giorni diciamo. O quando si è molto stressati ogni due giorni. Se invece abbiamo festeggiato bevuto e mangiato troppo, o ci sentiamo gonfi, la berremo per circa tre giorni. Se non abbiamo nessun problema va benissimo berla tutte le mattine per una settimana al mese.

Acquista

Loading...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Tu cosa ne pensi?