Articoli

La battaglia contro i tumori inizia a tavola: il best seller

La battaglia contro i tumori inizia a tavola: lo dicono in tanti e da sempre. Lo scrive Maria Rosa di Fazio nel libro “Mangiare bene per sconfiggere il male”. Sembra retorico, ma in questo caso, come non mai: “Fa’ che il cibo sia la tua medicina”, ammoniva Ippocrate, padre della scienza medica. Oggi, in un’epoca di cibi sempre più industriali, manipolati, prodotti con materie prime modificate geneticamente e imposti dalla pubblicità e dal marketing, noi possiamo e dobbiamo andare oltre affermando che “stiamo” bene o male in base a “che cosa” mangiamo o non mangiamo.

Non solo: perché la nostra salute e quella dei nostri figli dipendono anche dal “quando” consumiamo un determinato alimento, dal “come” lo cuciniamo, senza mai sottovalutare “insieme a che cosa” lo abbiniamo e lo portiamo in tavola. Sono tutte informazioni che troverete in questa guida pratica e di facile lettura allo stare bene, ma anche alla prevenzione più naturale, nonché più semplice e perfino più economica, delle peggiori malattie. Informazioni che nascono dall’esperienza ultraventennale di un’affermata oncologa italiana.

Dobbiamo decidere se vogliamo continuare a essere azionisti occulti, inconsapevoli e senza nemmeno diritto di voto di qualche grande corporation alimentare o piuttosto ridiventare i ben informati unici proprietari della nostra salute, ovvero del più importante patrimonio di cui disponiamo – gratuitamente, per dono divino – fin dalla nascita. Ho letto molto sulla nutrizione e devo ammettere che la dottoressa Di Fazio mi ha stupito, rispondendo con voce autorevole a molti dubbi che avevo sull’alimentazione. La dottoressa ha esperienza ventennale nel campo oncologico e spiega le motivazioni dell’alimentazione che tutti noi dovremmo seguire per poter evitare l’infiammazione e di conseguenza i mali moderni.

Pochi, semplici e chiari consigli per stare bene, con motivazioni valide. In questi ultimi anni siamo bombardati dalla pubblicità, dal consumismo impellente e dalla frenesia delle nostre vite, che spesso ci distoglie dall’importanza sul nutrirci bene e con coscienza. Bando anche ai preconcetti che ci portiamo dietro da anni: il latte fa bene alle ossa, il cervello ha bisogno di zucchero. Dobbiamo cambiare prima di tutto il nostro modo di vivere il cibo. Consiglio, per chi vuole seguire i concetti della Di Fazio di partire con un cambiamento alla volta – frutta solo al mattino, eliminare tutti i latticini e il terribile yogurth, sostituire il pollo con tacchino biologico – sentirete i benefici già dopo pochi giorni, ve l’assicuro.

PROMEMORIA > Ti è piaciuta la recensione? Leggi le altre recensioni

Leggerlo è davvero un piacere. L’autrice oltre a essere assolutamente autorevole (venticinque anni di esperienza come medico oncologo) è chiara e spiega in modo semplice, sebbene diretto, il perchè di ogni indicazione nutrizionale che fornisce. Contiene informazioni utili e preziose per avviarsi verso un regime alimentare sano e gustoso. Ci aiuta a capire perché è importante eliminare cibi che, apparentemente sembrano “innocui”, ma che in realtà sono veri veleni e, senza che noi ce ne rendiamo conto, ci avviano verso la strada dell’infiammazione interna e della malattia. Consiglio vivamente a tutti di leggerlo, sopratutto se ancora sani, per evitare di andare incontro a spiacevoli malattie in futuro.

Acquista Mangiare bene per sconfiggere il male